CyberChallenge.IT 2017


#1

Per chi è interessato (e ha tra 18 e 23 anni) c’è la possibilità di partecipare a un programma di addestramento alla sicurezza informatica :slight_smile:

Di cosa si tratta: http://www.cyberchallenge.it/index.php/it/

Competenze necessarie: essere molto bravi a programmare e riuscire a capire una conversazione in inglese. Non è necessario avere conoscenze di sicurezza informatica.

Per l’ammissione: https://cyberchallengeit.github.io/admission.html

Scadenze:

  • Registrazione online: Lunedì 5 dicembre 2016 - Mercoledì 25 gennaio 2017
  • Self-assessment (quiz online): Venerdì 20 gennario - Giovedì 26 gennaio 2017
  • Test di ammissione (in sede, alla Sapienza): Venerdì 3 febbraio 2017

Il test di ammissione si compone di due fasi: la prima da 40 minuti composta da quiz, la seconda da 2.5 ore composta da un test di programmazione usando un ambiente Linux.

Per qualsiasi informazione, guardate sul sito linkato sopra :wink:


appuntato globalmente #2

#3

Per quanto riguarda l’età, quello che conta è l’età al momento della gara di maggio. Riporto i criteri di ammissione presi dal sito:

Può partecipare chiunque?
Sì, purché compia 18 anni nel 2017, non abbia più di 23 anni il giorno della challenge (29 maggio 2017), e superi il test di ammissione.


#4

Non ho capito se la conoscenza dell’assembly è necessaria, sapete dirmi qualcosa?


#5

Non saprei dirti con certezza, ma pare che sia fortemente consigliata. In ogni caso dopo la registrazione (mi pare a partire dal 20 gennaio) faranno fare un test di “autovalutazione”.

Dario


#6

In sintesi, è fortemente consigliata, altrimenti non capisci molto sulla struttura di un programma a basso livello, per esempio la divisione tra segmento dati, codice, stack, heap e bss, oppure la struttura di un payload di uno shellcode, e le tecniche per applicarle (buffer overflow, a volte addirittura heap overflow, sovrascrittura della env etc.)


#7

Il test di ammissione non potrà essere fatto online no?


#8

Da quel che ho capito, il quiz (self assessment) è online, mentre il test è necessariamente in sede a Roma.